domenica , 25 agosto 2019

VIDEO

Download PDF

Vota NO al Referendum Costituzionale

Vota NO al Referendum Costituzionale Anche la CGIL di Asti sostiene le ragioni del “NO” al referendum costituzionale del 4 dicembre. Questo è il video che abbiamo realizzato per spiegare le nostre posizioni!

Insieme lo facciamo meglio

Insieme lo facciamo meglio. Tutorial di autocoscienza sindacale

Tutorial di autocoscienza sindacale  Sai veramente di cosa si occupa il Sindacato? Credi che ferie, malattia e maternità siano regali del tuo datore di lavoro? Hai mai pensato al fatto che il tuo stipendio deriva in gran parte dalla forza che ha il Sindacato? Se vuoi risposte precise a queste e a tante altre domande, guarda il il video animato che abbiamo realizzato, siamo certi che ti stupirà.

#nonfartifregare

#nonfartifregare

#nonfartifregare Il 25 ottobre 2014 vieni a Roma in Piazza San Giovanni con la CGIL. Per info, contatti e prenotazioni: 25ottobre@cgilasti.it, 0141/533511.

C\'è chi lo dice anche per te. Iscriviti alla Fisac Cgil !

C'è chi lo dice anche per te - 1 - Part-time

C'è chi lo dice anche per te - 2 - Apprendisti

C'è chi lo dice anche per te - 3 - Straordinari

C'è chi lo dice anche per te - 4 - Sbagli

C’è chi lo dice anche per te è una campagna di sensibilizzazione del marzo 2009 sviluppata attraverso la realizzazione di 4 spot di 20 secondi che vedono al centro alcune delle tematiche più problematiche affrontate dai lavoratori bancari oggi. La benda sulla bocca rappresenta l’attuale stato dei lavoratori, che per paura di trasferimenti, mancati avanzamenti di carriera o semplicemente per indole personale non riescono a far valere i propri diritti. Il nostro sindacato, togliendo la benda, “interviene” a dar voce a chi non riesce a far rispettare i propri diritti e tutele.

Il 1^ spot, Part-time, affronta il tema della necessità – sopratutto del genere femminile –  di ottenere il lavoro a tempo parziale. Quasi sempre la richiesta di part-time non è una scelta della richiedente ma una necessità per consiliare tempi di vitai e di lavoro. Infatti il sempre più bistrattato lavoro di mamma e il lavoro di assistenza a familiari anziani sono quasi sempre caricati sulle spalle delle donne. Con Patrizio Onori, Paola Giorgini e Vittoria Di Natale.

Il 2^ spot, Apprendisti, denuncia lo stato d’animo dei giovani apprendisti vivono nel rimanere 4 anni (ora 3) nella precarietà, in attesa di un conferma che con la crisi è diventata ancora più importante. Con Patrizio Onori e Stefania Fiora.

Il 3^ spot, Straordinari, evidenzia quanto sia eticamente discutibile fare straordinario quando persiste una crisi che dovrebbe indurre i datori di lavoro ad assumere piuttosto che sovraccaricare i dipendenti che già lavorano. Con Patrizio Onori e Marco Di Natale.

Il 4^ spot, Sbagli, pone l’accento sul fenomeno degli errori dei dipendenti, spesso frutto di carichi di lavoro insopportabili, formazione approssimativa e carenze di organico. Con Patrizio Onori e Cinzia Bo.

Diritti & Rovesci - [1]

0/6 - Introduzione

1/6 - Carichi di lavoro

2/6 - Pressioni commerciali

3/6 - Straordinari

4/6 - Sicurezza sul lavoro

5/6 - Mobbing

6/6 - Titoli di coda

Papere

Diritti & Rovesci scaturisce da un questionario del 2009 sulle condizioni di lavoro in Cassa di Risparmio di Asti. Dall’analisi dei dati abbiamo estrapolato 5 temi che balzavano più all’occhio e li abbiamo rappresentati con delle mini fiction, citando in coda il dato del questionario.

0/6 – Introduzione. Patrizio Onori presenta Diritti & Rovesci dalla Camera del Lavoro di Asti. Musiche di Frankie Hi-nrg.

1/6 – Carichi di lavoro. Un’impiegata crolla sotto la mole di lavoro fornitagli da un superiore. Con Cinzia Bo e Marco Di NataleMusiche di Madonna.

2/6 – Pressioni commerciali. Una cassiera subisce continue telefonate dal direttore di filiale per sollecitarla nel raggiungimento dei budget sui clienti nuovi. Con Marco Di Natale e Paola Giorgini. Musiche di Caparezza.

3/6 – Straordinari. Il marito di una bancaria telefona alla moglie che si ferma a far straordinario in ufficio. Con Andrea Cordaro e Cinzia Bo. Musiche di Giuliano Palma.

4/6 – Sicurezza sul lavoro. Un gruppo di impiegati bancari non sanno cosa fare al suono dell’allarme incendio. Con Cinzia Bo, Paola Giorgini e  Marco Di Natale. Musiche dei Subsonica.

5/6 – Mobbing. Un’impiegata viene scelta per un nuovo incarico e la relativa promozione. Ma quando lei si iscrive alla Cgil… Con Cinzia Bo, Paola Giorgini e Marco Di Natale. Musiche di Irene Grandi.

6/6 – Titoli di coda. Ringraziamenti sulle note di Marco Masini.

Papere. Backstage ed errori degni di Paperissima sulle note di Romina Power.

scroll to top