domenica , 25 agosto 2019

Jobs Act: caro collega neoassunto in apprendistato, ecco perché la norma Ti riguarda…

aprile 8, 2015 9:19 am Leave a comment A+ / A-
Download PDF

jobs act apprendistiIl Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015 ha approvato il Decreto Legislativo n 23/2015 che contiene disposizioni in materia di Contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, in attuazione della legge n. 183 del 2014 (detto Jobs Act). Il Decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.54 del 6 Marzo 2015. L’entrata in vigore avviene dal giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, per questo il contratto a tutele crescenti è in vigore dal 7 Marzo 2015.

Il nuovo contratto si applica ai lavoratori che sono stati assunti a tempo indeterminato (tra questi anche il contratto di apprendistato)dopo l’entrata in vigore del decreto, mentre per i lavoratori assunti prima di tale data restano in vigore le norme precedenti. Esistono tuttavia delle eccezioni che Ti riguardano, vediamole nel dettaglio.

CAMPO DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI

Il contratto a tutele crescenti si applica esclusivamente ai lavoratori assunti con contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato (non si applica alle assunzioni a tempo determinato o a qualsiasi altra forma di rapporto di lavoro) che rivestono la qualifica di operai, impiegati o quadri (sono esclusi quindi i dirigenti) indipendentemente che l’azienda abbia più o meno di 15 dipendenti.

Inoltre si applica anche in caso di conversione del contratto a tempo determinato o di apprendistato in contratto a tempo indeterminato, se la conversione avviene dopo il 7 Marzo 2015. Ecco il punto che Ti riguarda, caro Collega “Apprendista” assunto prima del 7/03/15.

La nuova disciplina sui licenziamenti si applica anche ai lavoratori a tempo indeterminato assunti prima dell’entrata in vigore del decreto solo per le imprese che a seguito di assunzioni a tempo indeterminato superino i 15 dipendenti dopo il 7 marzo 2015. In questo caso specifico la normativa si applicherà sia ai nuovi assunti che a quelli assunti precedentemente.

Come OO.SS. Aziendali faremo tutto il possibile per tentare di “sterilizzare” le ricadute di tale nuova normativa, ma proprio per questo motivo abbiamo bisogno della Tua “forza”, della Tua fiducia. Ecco perchè è importanti iscriverTi ad un Sindacato! In tempi di mutevoli scenari ed incertezza economica, potrà esserTi di grande aiuto per la Tua “tutela” un punto di riferimento stabile e presente per rispondere ai Tuoi quesiti e aiutarTi e coadivarTi lungo il Tuo cammino lavorativo affrontando insieme ogni eventuale difficoltà o pericolo che dovessi incontrare.

Asti, 02/04/2015

Le Rappresentanze Sindacali Aziendali C.r. Asti spa

DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC CGIL – UILCA – UNISIN FALCRI SILCEA

Jobs Act: caro collega neoassunto in apprendistato, ecco perché la norma Ti riguarda… Reviewed by on . Il Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015 ha approvato il Decreto Legislativo n 23/2015 che contiene disposizioni in materia di Contratto di lavoro a tempo Il Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015 ha approvato il Decreto Legislativo n 23/2015 che contiene disposizioni in materia di Contratto di lavoro a tempo Rating: 0
scroll to top