sabato , 24 ottobre 2020

Firmato accordo su riassetto delle Previdenza nel Gruppo C.R.Asti

luglio 15, 2020 1:07 pm Leave a comment A+ / A-
Download PDF

Dopo una lunga trattativa, durata circa 1 anno, il 1° luglio 2020 la Fisac Cgil Asti, fonte istitutiva del Fondo Integrativo a prestazione definita e del Fondo Complementare a contribuzione definita, insieme alle altre sigle sindacali, ha firmato 3 accordi che prevedono lo “zainettamento” delle posizioni del primo fondo e il trasferimento ad un fondo esterno delle posizioni del secondo fondo.

Dal 20 luglio 2020 il Fondo Integrativo invierà le offerte di zainettamento per gli assunti in C.R.Asti fino al 31.12.1990, appartenenti alle 4 categorie di iscritti: attivi, esodati, differiti e pensionati. Le prime 3 categorie avranno 75 giorni di tempo (fino al 03.10.2020) per effettuare la scelta. I pensionati 90 giorni (fino al 18.10.2020), + altri 30 se sotto tutela (fino al 17.11.2020).

Gli attivi e gli esodati del Fondo Integrativo che sceglieranno di zainettare e gli iscritti del Fondo Complementare dovranno scegliere entro il  30.09.2020 a quale fondo aderire: a PREVIBANK, PREVIP o altro fondo.

La Fisac Cgil sta informando i propri iscritti circa gli accordi sottoscritti e rimane a disposizione attraverso i propri delegati per qualunque chiarimento.

Firmato accordo su riassetto delle Previdenza nel Gruppo C.R.Asti Reviewed by on . Dopo una lunga trattativa, durata circa 1 anno, il 1° luglio 2020 la Fisac Cgil Asti, fonte istitutiva del Fondo Integrativo a prestazione definita e del Fondo Dopo una lunga trattativa, durata circa 1 anno, il 1° luglio 2020 la Fisac Cgil Asti, fonte istitutiva del Fondo Integrativo a prestazione definita e del Fondo Rating: 0
scroll to top